Gruppo Saottini si racconta: intervista ad Alessandro Bettinoni

Gruppo Saottini si racconta: intervista ad Alessandro Bettinoni

17/07/2019

Un’intervista a tu per tu con il direttore generale del Gruppo Saottini, Alessandro Bettinoni.

Cosa rappresenta il Gruppo Saottini per il territorio bresciano?

Possiamo dire senza alcun dubbio che il Gruppo Saottini condivide con il territorio bresciano gli stessi valori indiscussi, quali la tradizione, la storicità, la professionalità e un forte legame del tessuto sociale, costituito dalle aziende e dalle famiglie che crescono, vivono e lavorano principalmente a Brescia e provincia.

Possiamo cogliere l’importanza di questo legame e rispetto del territorio anche dalla soluzione strutturale dell’azienda adottata da Saottini nel corso degli anni. In ambito automotive, infatti, il Gruppo Saottini rappresenta per il territorio bresciano un’ottima soluzione, che possiamo definire a “ciclo chiuso”, vale a dire che copre ottimamente tutte le aree, con reparti e servizi specifici che riguardano l’intero ciclo di vita della propria auto.

Da un punto di vista logistico, siamo presenti sul territorio con tre sedi a Brescia e due a Desenzano del Garda. Come brand auto, con Volkswagen, Audi, Skoda e Porsche, siamo in grado di soddisfare differenti audience e quindi più bisogni e desideri legati all’auto (comfort, sicurezza, sostenibilità, sportività, lusso, praticità, eleganza/design, emozioni, spaziosità, tecnologia, …).

In queste sedi trovano spazio le novità auto e l’usato Certificato (per privati ed aziende), ma anche le soluzioni Noleggio Lungo Termine (per aziende e privati), le nuove proposte mensili Fleet dedicate alle aziende (presenti sul sito Omnia Mobility), il Centro Service, fondamentale per garantire il valore della propria auto nel tempo, i Centro Ricambi ed infine una carrozzeria dedicata.


Quando si parla di Cliente, quali valori assume questo termine per il Gruppo Saottini?

L’ambiente in cui l’azienda opera nel tempo cambia, muta, evolve ed è imprevedibile, mentre il Cliente (ovvero colui che già ci conosce), è l’unica certezza che abbiamo in quanto azienda.  

La centralità del cliente, sia esso un privato o il titolare di un’azienda, è per noi preziosa ad ogni livello e reparto aziendale e va intesa in senso lato, non solo limitatamente al risultato commerciale. Il cliente non è solo colui che acquista un’auto, ma è un partner con il quale e grazie al quale migliorare. È sempre più il fulcro attorno al quale ruoterà il mondo Saottini.

Per dare ancora più valore a questo rapporto con l’audience, stiamo già definendo alcune azioni che verranno intraprese a breve e che troveranno riscontro già nel giro di poco tempo.


È notizia di questi ultimi mesi dell’entrata de Gruppo Saottini nel Gruppo Porsche Holding. Qual è il legame oggi tra questi due Gruppi?

Gli esperti di economia dicono “think global, act local”, vale a dire “pensa a livello globale, ma poi agisci localmente”. Considera le dinamiche presenti in altri mercati, prendine spunto, poi applicale localmente, ma preservando le peculiarità e particolarità storiche dell’ambito in cui si opera.

Un concetto sempre più valido per le PMI con un piglio innovativo che operano sul territorio: alza la testa, guarda oltre la tua azienda, dai uno sguardo anche a ciò che succede fuori dal tuo Paese, fuori dai confini, prendi spunto da tutto ciò che ti stimola e poi declinalo a livello locale e aziendale.

Per questo l’entrata del Gruppo Saottini Auto nel Gruppo Porsche Holding deve essere vista unicamente come un valore aggiunto per il territorio economico/sociale bresciano. Vogliamo che le esperienze dei nostri partner siano fonte di ispirazione per crescere insieme al territorio in cui viviamo.


Ed ora siamo alla classica domanda finale, mi racconta qualcosa sui progetti per il futuro del Gruppo Saottini?

Molti sono i progetti in cantiere, ma sia per motivi strategici che può ben comprendere, sia perché sono ancora in fase di definizione e potrebbero cambiare ed evolvere ulteriormente, non possiamo dire molto.

Su un progetto in particolare possiamo però già svelare di cosa si tratta. Parliamo del Recruiting Day.

Il Gruppo Saottini sta crescendo (gli ultimi numeri positivi ci confermano questo trend) e si stanno aprendo spazi per ben 15 nuovi collaboratori. Per questo motivo nel mese di luglio partirà una campagna digital e stampa che si protrarrà anche per tutto il mese di agosto, volta a far conoscere al territorio bresciano questa nuova iniziativa, in termini di opportunità professionale, che avrà il suo clou il giorno 14 settembre. In quell’occasione verranno aperte le porte dell’azienda in via Carlo Fenzi  1 a Brescia, e i candidati selezionati in precedenza avranno l’occasione di conoscere più da vicino la realtà del Gruppo Saottini.

In linea poi con alcuni modelli presentati di recente, il valore della mobilità sostenibile sarà sempre più di forte attualità, grazie allo sviluppo di nuovi concept ibridi ed elettrici. Sono dunque scelte prese a tutela del nostro territorio.

Il resto, come detto, è per il momento “top secret”, ma lo scoprirete nel prossimo futuro. Il consiglio infatti è quello di seguirci, sia sul mondo social sia visitando le nostre concessionarie Volkswagen, Audi, Skoda e Porsche, di Brescia e Desenzano. Le sorprese non mancheranno!

 
 

Richiedi informazioni

1 Scegli la marca e la sede

3 Inserisci i tuoi dati

L’interessato, presa visione dell'informativa privacy ex. art. 13 Reg (UE) 2016/679, autorizza al trattamento dei propri dati personali per le seguenti finalità:
oppure
Contatta una delle nostre sedi